RADUNO DI META’ CAMPIONATO ARBITRI CAN5

20180201-raduno_can5

Nelle giornate di venerdì 26 e sabato 27 gennaio u.s., a Tivoli, si è svolto il consueto raduno di metà campionato riservato agli arbitri ed osservatori del primo gruppo dell’organico CAN-5. A rappresentare la nostra sezione erano presenti: Simone Pisani, Ivo Colangeli e Roberto Galasso. La “squadra” a disposizione del Responsabile Angelo Montesardi si è ritrovata a Tivoli per fare il punto della situazione, dopo la prima parte del campionato. Nel primo pomeriggio Montesardi ha dato il via ufficiale al raduno presentando alla folta platea l’avvocato Renato Giuffrida, Giudice Sportivo della Divisione Calcio a 5, che ha intrattenuto i presenti con alcune precisazioni circa alcune criticità emerse nei referti, spronando gli arbitri a continuare il lavoro fino a oggi impeccabile. Entrando nel vivo degli ambiti tecnici, con l’ausilio di numerosi video, Montesardi ha poi posto l’attenzione sui concetti relativi alle verifiche preliminari al fischio d’inizio e alla corretta integrazione fra le prestazioni di tutta la squadra arbitrale e alla corretta gestione dei componenti delle panchine. L’interessante sessione di “match analysis” è proseguita affrontando le tematiche inerenti le sostituzioni, le procedure per intervenire al meglio in occasioni di infortuni a calciatori e delle corrette modalità per l’effettuazione delle riprese di gioco. In serata invece sotto la guida della Coordinatrice del Settore Tecnico del Calcio a 5, Francesca Muccardo, che nel suo intervento, che ha preceduto la somministrazione dei test tecnici effettuati con le consuete modalità, ha voluto consolidare ai presenti la vicinanza di tutto il Settore Tecnico ed in particolare del suo Responsabile Alfredo Trentalange al movimento del Calcio a 5. Nella giornata di sabato 27, è stata la volta del presidente della Divisione Calcio a 5 Andrea Montemurro, che nel suo intervento ha prima ringraziato Montesardi per l’opportunità concessagli di incontrare gli arbitri e poi ha ribadito la propria fiducia nel loro operato.Il percorso di cambiamento del “mondo del calcio a 5” che la Divisione sta cercando di portare avanti passa necessariamente, per il Presidente Montemurro, dal rispetto delle regole e dal rispetto degli arbitri. Nel congedare gli arbitri e gli osservatori Montesardi, dopo aver portato a tutti i saluti del Presidente dell’AIA Marcello Nicchi, impossibilitato a partecipare ai lavori per impegni istituzionali, ha prima ringraziato il Settore Tecnico per la collaborazione ed i suoi Componenti per il fattivo apporto per la riuscita del raduno; ha poi augurato ai ragazzi di proseguire a “ben operare” per la parte finale del campionato.

Powered by WordPress | Designed by: NewWpThemes | Thanks to Free WordPress Themes
loading

Cookie Policy